Burrocacao: i miei prodotti top

Un’altra mia ossessione che, a quanto vedo sul web, non è inusuale, è quella per i burrocacao. Non so cosa ci sia di magico in questi prodotti, sta di fatto che ne comprerei a bizzeffe e ogni volta che ne vedo uno tra gli scaffali dei super più forniti, ci devo mettere tanto impegno per resistere alla tentazione di prenderlo.

Il problema è che in giro ci sono parecchie schifezze, non sempre economiche peraltro, e si rischia di comprare qualcosa di effettivamente dannoso che non porta alcun giovamento. A parte i “Labello” che adoro per carità, con il loro packaging così carino e colorato, ma che mi fanno venire sempre brufoli attorno alle labbra, ho provato anche quelli della linea ” i provenzali”, i “maybelline baby lips”, quelli di “bottega verde”,” l’avene cold cream “e il quattro burri dell’ “erbolario”. Tra i “labello” quello che a me faceva (non li uso da parecchio) molto effetto era il “beauty and repair” che ha peraltro un buon odore anche se credo abbia un INCI ben poco green. I “baby lips” mi hanno deluso tutti, non idratano per niente, anche se sono molto divertenti e sfiziosi, ma non li consiglio anche perché troppo cari a mio avviso. Quelli della linea ‘i provenzali’ li consiglio tutti, comprerò a breve, lo so, quello al cocco, il marchio è poi cruelty free quindi 😍😍😍. “L’avene cold cream” è stato una grandissima delusione, a me non piace, difficile da stendere, pastoso, lascia una patina bianca sulle labbra e idrata ben poco  perché, finito l’effetto iniziale di pochi minuti, le labbra mi tiravano moltissimo e dovevo riapplicarlo. Il mio preferito in assoluto, il top dei top, per me è il “quattro burri” de “l’erbolario”. A parte che consiglio ogni prodotto del marchio, anche questo cruelty free e quindi degno di ogni lode e merito, ma questo stick labbra lo adoro, lo amo: morbido, super idratante  e profumatissimo! L’odore è speciale e l’unico motivo per cui tendo a riapplicarlo più volte nella giornata perché altrimenti sarebbero necessarie solo alcune passate. Che dire 10!

   

         

L’INCI poi è perfetto! Quelli “bottega verde” non mi fanno impazzire a dir la verità… Ritengo però che ci sia un burrocacao specifico per ogni persona, non è che tutte le labbra sono identiche e con le stesse necessità di idratazione, quindi uno stick che su di me non ha effetto potrebbe essere il “must have” per un’altra persona. L’importante a mio avviso è non comprare prodotti con ingredienti tossici e dannosi.

Vorrei tanto provare i famosi “eos” lip balm, chissà se avrò mai l’ardore di un acquisto audace su amazon uk o magari andarli a prendere di persona… Anche quelli della “Lush” mi fanno parecchio gola! Nel frattempo sono più che soddisfatta! 

E voi? Qual’è il vostro burrocacao preferito?

Annunci

7 thoughts on “Burrocacao: i miei prodotti top

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...