Recensione di “Assassinio allo specchio” di Agatha Christie

Eccomi qui, a recensirvi una lettura fresca fresca che ho fatto sotto il sole cocente di Agosto. La routine di questa settimana ha previsto sempre lettino, ombrellone, spiaggia, mare e “assassinio allo specchio” di Agatha Christie.

Siamo a St Mary Mead, il paesino Inglese in cui abita la straordinaria Jane Marple, ormai molto in avanti con gli anni e costretta a sopportare le opprimenti cure della signorina Knight. Stanca e annoiata, riceve una sola prescrizione dal dottor Haydock: occuparsi di qualcosa come ai vecchi tempi. Nemmeno a dirlo, la placida comunità viene sconvolta da un evento straordinario: nella vecchia casa della signora Bantry, Gossington Hall, viene ad abitare la famosa diva del cinema Marina Gregg con il marito Jason Rudd e, alla festa di inaugurazione della nuova abitazione, perde la Vita la signora Badcock. Morte accidentale o assassinio? Le autorità diventano sempre più certe della seconda opzione ed è qui che Miss Marple entra in azione permettendo al tenente Craddock di districarsi nell’intricato groviglio di testimoni e sospetti.

Come ogni libro di Agatha Christie, anche questo è un romanzo avvincente che tiene incollato il naso alle pagine fino all’ultima riga, però devo dire che la signorina Marple è poco presente. Io sono proprio una patita del personaggio e quindi sono rimasta un po’ delusa di leggere più delle azioni del tenente Craddock e della signora Bantry che di quelle di Miss Marple. Tuttavia è una lettura che vi consiglio caldamente, ma è una cosa assolutamente ovvia trattandosi della mitica Agatha! È un romanzo affascinante, anche per il personaggio di Marina Gregg e il finale è davvero inaspettato e sensazionale, la signora Christie non delude mai! A presto carissimi!!!

Annunci

One thought on “Recensione di “Assassinio allo specchio” di Agatha Christie

  1. Letto il libro tanti anni fa e visto il film. Bellissimo. E concordo sul fatto che qui, miss Marple è un po’ in secondo piano. Come al solito, finale sorprendente. .

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...