Usare il bullet journal come diario

Oggi qui a Roma il tempo è uggioso e piove ma adoro le domeniche così, sono totalmente pervasa da quel relax e senso di comfort casalingo che il clima impone. A tenermi compagnia, oltre al calcio anche se la mia adorata Roma ha giocato ieri, ci sono le mie agende e adesso voglio proprio parlarvi del metodo che uso per scrivere ogni giorno il diario anche se magari ho poco tempo.

Il mio rapporto con il Journaling è sempre stato altalenante ma non perché non mi piaccia scrivere il diario ma perché a volte, a fine serata, si è davvero troppo stanchi per stilare il resoconto della giornata. Mi rammarico però sempre di quei giorni che non sono stati registrati su carta e penso a quanti momenti preziosi magari sono andati persi. Come fare allora?

Tempo fa, ho scoperto e sono rimasta affascinata dal “bullet journal”,un sistema di organizzazione molto pratico, una sorta di to do list avanzata e l’ho subito usato per organizzare le mie giornate. Praticamente basta una moleskine (o simile) a quadretti, e a ciascun bullet si da un significato specifico. È proprio come fare una lista degli impegni della giornata e si possono usare vari simboli a seconda che quell’evento sia una priorità, un compito in fase di svolgimento, un appuntento di lavoro e così via. A inizio mese si stila poi su una pagina il calendario di modo tale da poter organizzare anche impegni futuri. Il tutto tenuto sotto controllo dall’indice perche, ricordate, le pagine del bullet journal vanno sempre numerate. Vi rimando al sito http://www.bulletjournal. com per tutte le informazioni e spiegazioni varie anche perché io ho modificato un pochino questo sistema. 

  
Praticamente ho preferito le Filofax per gli impegni di tutti i giorni questo perché ho bisogno di portarmi dietro sempre un pezzetto del mio mondo e magari con un solo taccuino non riuscivo a organizzarmi con indirizzi, numeri di telefono e le liste perché alle volte cose che mi servivano erano su un taccuino ormai finito e che non potevo portarmi dietro invece con un sistema come quello filofax tolgo e metto fogli a più non posso. Poi nella mia agenda io tengo foto e varie memorabilia perché mi aiuta a sentire sempre un po di “casa” ovunque vada. 

Come uso invece il bullet journal? Come diario!!!  

 
Sabato scorso ho comprato questo delizioso taccuino Moleskine di Snoopy e da quel giorno ho ripreso a registrare i piccoli e grandi eventi delle mie giornate, talvolta anche in tempo reale! Non ci vuole niente infatti a mettere un puntino, una casella o un cuoricino e scrivere una cosa che vogliamo ricordare. Il mio cane fa una marachella, mia madre mi fa un regalo inaspettato, mi capita una bella cosa e la annoto così, senza nessun preambolo e si, mi sembra di averla fissata nell’eternità! Registro anche il clima del giorno, cosa ho mangiato, cosa ho letto e tutto ciò che mi piacerebbe poter rileggere in futuro. Senza contare che incollo biglietti del cinema, scontrini, biglietti dei posti che visito…viene fuori qualcosa di fantastico ve lo assicuro e richiede pochissimo tempo! Io lo consiglierei anche a una neomamma che ha poco tempo ma vuole registrare ogni istante con il suo piccino. Che cosa adorabile!!!

Annunci

One thought on “Usare il bullet journal come diario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...