1

La mia adorabile Filofax pocket Malden in fuchsia

Il mio compleanno si avvicina e così ho deciso di regalarmi una splendida Malden pocket che desideravo da tempo. Per quanto mi piacciano i planner in formato personal, sono le pocket la mia passione perché riesco a portarmele sempre dietro e a farle diventare davvero delle mie compagne di Vita.


Ho quindi deciso di usare questa nuova piccolina non solo come portafogli (ha una capiente tasca portafogli e una taschina zip per le monete) ma anche come agenda di tutti i giorni. Devo dire che sono molto soddisfatta del tema dei vari divisori, ho trovato questo set di carta scrap firmato “doodlebug” ricco di castelli incantati, unicorni, arcobaleni… cioè era proprio per la mia agenda.


Allora in questa piccola delizia c’è davvero tutto quello che mi serve. Innanzitutto adoro il calendario annuale dove spunto il passare dei mesi con dei piccoli pezzetti di washi tape. Dopodiché la prima sezione è “notes” ovvero fogli dove appunto le cose più disparate e che magari dopo vado a catalogare nell’a-z index. Trovo utilissima questa sezione dove alle volte annoto anche i to do del giorno è devo dire che è forse quella che uso di più quotidianamente. Segue poi la settimana su due pagine e quindi il mese su due pagine, che è bello e pronto per il 2018 ed è una novità per me perché non ho mai usato questo tipo di refill per una pocket. In questa sezione ho anche un calendario annuale 2018 fold out altra new entry del planner. La quarta sezione è il famoso a-z index dove ci sono le liste e ogni sorta di informazione possibile e immaginabile comodamente catalogata in ordine alfabetico. La quinta sezione è ricca di fogli a tema “Tokidoki”, altra mia fissa, che ho staccato da un diario che avevo alle superiori, forato e inserito in agenda. La sesta sezione è un top open envelope in cui metto biglietti da visita e carte fedeltà: comodissimo!!! Infine, grazie ad un gruppo su Facebook, ho avuto la geniale idea di mettere un quadernino per TN pocket nella tasca posteriore della Malden. Lo uso per segnare quei momenti irripetibili che si verificano durante la giornata e anche per appuntare cosa mangio, tutte informazioni preziose che quindi non vanno a finire su fogli volanti ma in questo libretto che poi vado a conservare. Sono sempre convinta del fatto che la Filofax sia ottima per organizzare, imbattibile direi, anche perché i refill costano poco se si vuole provare un nuovo layout o addirittura si possono trovare gratis in internet, mentre il TN lo adoro per il memory keeping, per scrivere, per documentare la Vita. Io li uso entrambe e sono veramente soddisfatta di ognuno di loro.


Infine voglio dirvi che ho imparato a vivere le cose. Mi sono accorta che spesso per paura di rovinare le agende non le usavo e non andavo a sfruttarne la massima potenzialità. Sono contenta di aver scoperto che non c’è niente di più bello di un bel planner vissuto e che ogni macchia o graffio è un segno indelebile che racconta anche esso la tua storia.

Annunci
1

La mia nuova Lumidori in color bubblegum

Eccomi qui carissimi lettori: sono tutta contenta perché ieri è arrivato il traveler’s notebook che tanto attendevo. Si tratta di una “lumidori” ovvero una splendida creazione di Martina Perfetti che ha un gruppo fb a cui vi consiglio di iscrivervi se siete appassionati oppure di non visitare se non volete svuotare il vostro portafogli!! La pagina è “i sogni di Lumi_lumidori,carta e colori” e li potete ammirare i suoi lavori.

Veniamo a noi, cioè me. Per tanto tempo ho resistito alla tentazione di una nuova “midori” pocket fino a che non ho visto il color bubblegum. Credo che ormai sappiate che sono attratta da qualsiasi cosa abbia color rosa e così, subitaneamente direi, è partita la mia ordinazione. Queste sono le foto del risultato…la adoro!!!


Cioè, dite la verità, non è meravigliosa? Non ha nulla da invidiare alle famose “foxy fix”!!! Dimenticavo di dirvi che ha quattro elastici interni e quindi può contenere moooolti inserti!!! 

1

Nuovi divisori per la Filofax pocket Siena 

Ebbene sì, ho tirato fuori dal cassetto di nuovo la mia Filofax pocket Siena. Quanto mi piace, quanto la adoro e, anche se una bottiglietta d’acqua aperta in borsa la ha quasi rovinata irreparabilmente, non ha perso il suo fascino, anzi, quello è stato il giorno di un’importante vittoria per me e quelle tracce me lo ricordano. 

Così sono andata in cerca di divisori che si abbinassero al suo bel color “cinnamon” ed ho trovato una carta scrap che, me ne sono resa conto dopo averla acquistata, sarebbe per l’autunno però io adoro tutti quegli animaletti graziosi della foresta!!! 


Non sono simpaticissimi? Mi rendo conto di essere troppo cauta con le mie agende, ho paura che si rovinino e le uso poco mentre invece vedo altre ragazze su Instagram che se le portano dappertutto e diventano proprio compagne di Vita!! Anche io voglio vivere i miei planner a tutto tondo diciamo! A presto!!!

3

Filofax malden con Filofax geometric 2017 pack

Ebbene sì carissimi non ho resistito nemmeno quest’anno ad aggiornare il set up della mia agenda personal. Il fatto è che adoro il planner come strumento di organizzazione e voglio sfruttarne al meglio tutte le potenzialità. Dopo aver visto mille video su YouTube e dopo aver girato parecchio su Amazon ho finalmente trovato quello che stavo cercando per avere un set up completo: il pack 2017 della Filofax in versione geometric. Pensavo che con i suoi molteplici colori mi sarebbe parso troppo acceso e invece, evviva!!, si sposa a meraviglia con i divisori che vi avevo fatto vedere la scorsa volta.

Il Filofax geometric pack 2017 comprende calendario annuale, calendario mensile con tabs colorate per ogni mese, fogli a righe, to do e semplici tutti molto molto colorati e poi la settimana su due pagine in tema. Mi sta facendo letteralmente impazzire nella mia agenda e sono davvero troppo contenta dell’acquisto. Per completare il mio set up avrei solo bisogno del calendario Filofax, quello che si apre a fisarmonica per intenderci, e vedrò di rimediare.

Ecco le foto


Avete visto che bei colori? Mi mette tanta allegria!!! A presto amici!

3

Kipling Gitroy carmine pink

Eccomi qui, oggi voglio presentarvi il mio nuovo astuccio che adoro naturalmente marchio Kipling!!! 

Si tratta del Kipling Gitroy: robusto, super capiente e compatto. Io naturalmente non potevo che prenderlo nel colore “carmine pink”!!!


L’astuccio ha tre scomparti, quello centrale molto spazioso dove io ripongo i miei washi tape e due esterni che hanno ognuno 16 anelli portapenne: ci sono ben 32 Staedtler Triplus!!! Non poteva mancare naturalmente la mitica scimmietta Kipling nello stesso colore!


Insomma non è bellissimo? A me piace davvero davvero tanto!!! Kipling ha anche tantissimo altri astucci e io me li comprerei davvero tutti perché, ripeto, sono davvero innamorata del marchio! A presto!!!

5

Nuovo set up nella mia Filofax Malden Fuchsia

Ah che tristezza quando si devono togliere le decorazioni Natalizie, mi manca tantissimo il mio albero di Natale qui in cameretta. Siccome poi avevo dedicato un intero set up al Natale nella mia Malden Personal, ho dovuto cambiare anche quello. Sono andata in un negozio bellissimo vicino casa mia, “il faro nel bosco”, ed ho trovato uno stupendo set di carta scrap con adesivi a tema…cani!!! Si c’era anche un set uguale per gli amanti dei gatti e devo dire che appena lo ho visto non ho resistito e l’ho preso! Ecco i divisori che ho creato:



Come potete notare anche dal pile ho una leggerissima ossessione per i cani…

Comunque ho cambiato anche qualcosa nell’organizzazione vera e propria del planner: siccome mi ritrovo spesso con note da appuntarmi ma non so mai bene dove, la sezione notes è passata al primo tab dell’agenda ed è stata un’idea presa dai vari video su You Tube che mi si è rivelata davvero utilissima. Ho aggiunto le GTD list nell’index tab proprio alla lettera G mentre ho dedicato un’intera sezione al tracking delle abitudini:


Come vedete voglio essere certa di studiare ogni giorno la Bibbia e le materie per gli esami all’università, reg sta per registro ovvero mi piace a fine giornata fare una sorta di bullet Journal con gli eventi più importanti che voglio ricordare e uso anche scontrini e/o biglietti vari, T sta per training e poi si, devo assolutamente controllare il consumo di patatine fritte. Ah le patatine fritte!!! Al prossimo post!!!