1

La mia adorabile Filofax pocket Malden in fuchsia

Il mio compleanno si avvicina e così ho deciso di regalarmi una splendida Malden pocket che desideravo da tempo. Per quanto mi piacciano i planner in formato personal, sono le pocket la mia passione perché riesco a portarmele sempre dietro e a farle diventare davvero delle mie compagne di Vita.


Ho quindi deciso di usare questa nuova piccolina non solo come portafogli (ha una capiente tasca portafogli e una taschina zip per le monete) ma anche come agenda di tutti i giorni. Devo dire che sono molto soddisfatta del tema dei vari divisori, ho trovato questo set di carta scrap firmato “doodlebug” ricco di castelli incantati, unicorni, arcobaleni… cioè era proprio per la mia agenda.


Allora in questa piccola delizia c’è davvero tutto quello che mi serve. Innanzitutto adoro il calendario annuale dove spunto il passare dei mesi con dei piccoli pezzetti di washi tape. Dopodiché la prima sezione è “notes” ovvero fogli dove appunto le cose più disparate e che magari dopo vado a catalogare nell’a-z index. Trovo utilissima questa sezione dove alle volte annoto anche i to do del giorno è devo dire che è forse quella che uso di più quotidianamente. Segue poi la settimana su due pagine e quindi il mese su due pagine, che è bello e pronto per il 2018 ed è una novità per me perché non ho mai usato questo tipo di refill per una pocket. In questa sezione ho anche un calendario annuale 2018 fold out altra new entry del planner. La quarta sezione è il famoso a-z index dove ci sono le liste e ogni sorta di informazione possibile e immaginabile comodamente catalogata in ordine alfabetico. La quinta sezione è ricca di fogli a tema “Tokidoki”, altra mia fissa, che ho staccato da un diario che avevo alle superiori, forato e inserito in agenda. La sesta sezione è un top open envelope in cui metto biglietti da visita e carte fedeltà: comodissimo!!! Infine, grazie ad un gruppo su Facebook, ho avuto la geniale idea di mettere un quadernino per TN pocket nella tasca posteriore della Malden. Lo uso per segnare quei momenti irripetibili che si verificano durante la giornata e anche per appuntare cosa mangio, tutte informazioni preziose che quindi non vanno a finire su fogli volanti ma in questo libretto che poi vado a conservare. Sono sempre convinta del fatto che la Filofax sia ottima per organizzare, imbattibile direi, anche perché i refill costano poco se si vuole provare un nuovo layout o addirittura si possono trovare gratis in internet, mentre il TN lo adoro per il memory keeping, per scrivere, per documentare la Vita. Io li uso entrambe e sono veramente soddisfatta di ognuno di loro.


Infine voglio dirvi che ho imparato a vivere le cose. Mi sono accorta che spesso per paura di rovinare le agende non le usavo e non andavo a sfruttarne la massima potenzialità. Sono contenta di aver scoperto che non c’è niente di più bello di un bel planner vissuto e che ogni macchia o graffio è un segno indelebile che racconta anche esso la tua storia.

Annunci
1

La mia nuova Lumidori in color bubblegum

Eccomi qui carissimi lettori: sono tutta contenta perché ieri è arrivato il traveler’s notebook che tanto attendevo. Si tratta di una “lumidori” ovvero una splendida creazione di Martina Perfetti che ha un gruppo fb a cui vi consiglio di iscrivervi se siete appassionati oppure di non visitare se non volete svuotare il vostro portafogli!! La pagina è “i sogni di Lumi_lumidori,carta e colori” e li potete ammirare i suoi lavori.

Veniamo a noi, cioè me. Per tanto tempo ho resistito alla tentazione di una nuova “midori” pocket fino a che non ho visto il color bubblegum. Credo che ormai sappiate che sono attratta da qualsiasi cosa abbia color rosa e così, subitaneamente direi, è partita la mia ordinazione. Queste sono le foto del risultato…la adoro!!!


Cioè, dite la verità, non è meravigliosa? Non ha nulla da invidiare alle famose “foxy fix”!!! Dimenticavo di dirvi che ha quattro elastici interni e quindi può contenere moooolti inserti!!! 

0

La mia routine Caudalie

Carissimi, negli ultimi tempi ho scoperto il marchio Caudalie di cui vi ho già parlato in un altro post e…l’amore continua!!! Avevo iniziato con le maschere ed ora sto seguendo il programma vinoperfect.Al mattino applico il “fluido pelle perfetta” spf20 e alla sera la “crema notte pelle nuova” e la differenza si vede, anche per una pelle problematica come la mia. Inoltre sto usando come primer trucco la crema sorbett” vinosource”effetto mat che dona una luminosità al viso sensazionale. Ho comprato anche l’acqua micellare Caudalie e il detergente viso ugualmente ottimi e sogno di provare il tonico.

Sapete poi che sono una fanatica della crema corpo e come potevo farmi scappare quell’invitante barattoletto del marchio? La profumazione è lieve, leggermente agrumata, la texture è burrosa ma la crema si assorbe in un istante lasciando la pelle perfettamente idratata a lungo.


Devo poi dire che mia madre sta provando la linea “premier cru” e le sue occhiaie sono schiarite e i tratti del viso molto distesi, risultati che non avevo mai visto con le altre molteplici creme da lei provate. Che dire sono super soddisfatta! Adoro prendermi cura della mia pelle con prodotti buoni e che rispettano gli animali. Alla prossima!!!

3

Shopping Kipling

Buongiorno carissimi lettori come avete passato queste feste? Sono un po’ triste a pensare che sono già finite, il Natale è volato proprio e ora che peccato dover levare tutti gli addobbi! ( cosa che ancora non ho il coraggio di fare). 

Comunque vi avevo già parlato del marchio Kipling che ho scoperto da qualche mese e, ragazzi, l’amore cresce ogni giorno di più! Per Natale mi sono regalata un’altra creativity XL di colore rosso che è bellissima e comoda


Ci tengo dentro la mia midori passport e le penne. Adoro il comodo laccetto è il gancio a cui appendere tanti portachiavi pucciosi!!!

Stamattina invece è arrivato il mio regalo della Befana: la borsa Kipling New Halia e la trousse walan m.


Sono letteralmente innamorata di questa borsa: comoda, pratica, capiente e piena di tasche e taschine. Oggi l’ho indossata per una semplice passeggiata ma è utile anche per l’università perché c’entra davvero tutto. Non vi sto poi a parlare di nuovo del meraviglioso tessuto kipling. Ora vi faccio vedere la foto degli interni


Della Kipling ho preso anche l’astuccio Gitroy di cui però vi parlerò in un post a parte!!! A presto!

1

Caudaliè: maschere, crema mani e burro labbra

Ciao!!! Oggi voglio parlarvi di una linea di prodotti che ho scoperto di recente: Caudaliè. Ho sempre desiderato provare i prodotti di questo marchio e finalmente sono riuscita ad appagare questa mia curiosità! Innanzitutto lo amo perché non testa sugli animali cosa che trovo fantastica e adoro l’attenzione che pongono alla profumazione del prodotto.


Questi sono le prime cose che ho provato e devo dire mi hanno lasciata super soddisfatta, specialmente la maschera purificante che applico due volte a settimana: una volta rimossa la pelle respira ed è liscia come una nuvola. Ambisco a provare anche la famosa “instant detox” quindi chissà…😝


Poi ho comprato, complice uno sconto del 20% nella mia farmacia di fiducia, la crema esfoliazione leggera e, come poteva non prenderlo una come me, il duo goloso labbra mani. Che dire: il balsamo labbra è salito in pole position nella lista dei miei preferiti. Ha un odore gradevolissimo e, se non faccio attenzione, tra qualche giorno devo andarlo a ricomprare. La crema mani è strepitosa con quel profumo agrumato e la capacità di asciugare instantaneamente senza lasciare l’unto. Insomma in questo post potete apprezzare tutto il mio entusiasmo. E voi? Conoscete i prodotti di questo marchio? A presto!!!

1

Tonymoly panda’s dream white hand cream

Insomma l’altro giorno mi ero pentita davvero amaramente di non aver preso da Sephora la pucciosissima crema mani di Tonymoly a forma di panda e così…


Eccola qui!!! Ragazze il packaging è davvero carino, divertentissimo da tenere vicino al letto e racchiude una crema ricchissima e nutriente che io considero un’ottima maschera da notte per le mani. Il profumo è molto delicato e interessante e la consistenza più corposa rispetto alle altre tre creme della collezione Natalizia che sono davvero leggere e asciugano più in fretta senza, però, essere meno idratanti. Insomma Tonymoly non mi sta deludendo affatto e sono curiosissima di provare anche la crema mani alla banana e i lip balm. Vi terrò aggiornate!!!