1

“Il delfino” Sergio Bambaren

Oggi ho letto tutto d’un fiato questo meraviglioso libro di Sergio Bambaren, autore che praticamente adoro. Daniel Alexander dolphin non è un delfino come tutti gli altri. A lui non sta bene vivere solo per pescare protetto dalla sicurezza della laguna ma vuole realizzare il suo sogno, vuole trovare “l’onda perfetta”. Passa quindi le sue giornate a perfezionare la tecnica per cavalcare le onde, nonostante tutti i membri del branco lo deridano, e un giorno dà ascolto alla voce del mare che lo spinge a intraprendere un’avventura fantastica e a prendere il largo: riuscirà Daniel Dolphin a realizzare il suo sogno?

Arriva un momento nella Vita in cui non rimane altro da fare che percorrere la propria strada fino in fondo. Quello è il momento di inseguire i propri sogni, quello è il momento di prendere il largo, forti delle proprie convinzioni.

Questo libro ci insegna che per realizzare i propri sogni ci vuole coraggio. Quante volte abbiamo avuto un’idea e la paura ha preso il sopravvento. Ma non potremo realizzare il nostro destino fino a quando non daremo fiducia alla voce del nostro cuore e, con coraggio, prenderemo il largo; solo allora realizzeremo il vero scopo della nostra esistenza.

per trovare il vero scopo della sua Vita Daniel Dolphin doveva lasciarsi alle spalle tutto ciò che avrebbe potuto limitarlo

Vi consiglio davvero questo libro, fa riflettere e ci spinge a realizzare i nostri sogni. A presto!!!

il delfino

Annunci
0

cosa cerchi in un romanzo?

Cosa rispondereste alla domanda “cosa cerchi in un romanzo?”

Io in un romanzo cerco perlopiù amici, persone con cui posso confrontarmi e da cui posso imparare qualche cosa. Sono sempre in cerca di personaggi che vivano o abbiano vissuto le mie stesse esperienze così per avere un consiglio, un nuovo punto di vista sulla situazione ma anche per sentirmi meno sola a vivere certe esperienze. Vi è capitato mai di dire: cavolo anche a me succede così, anche io ho le stesse paure o anche io ho reagito così! Una sensazione spettacolare a mio avviso perché ti fa sentire meno sola e più in empatia con le persone. Quanto conforto ho trovato in certi personaggi e che bellezza sarebbe stato ritrovarli nella Vita reale! Un’altra cosa che voglio da un romanzo è immergermi completamente in esso. Deve occupare la mia mente giorno e notte, deve condizionare la mia realtà: allora si è una buona storia e avrà la mia attenzione fino all’ultima pagina. E voi? Cosa cercate in un romanzo?
0

“undici minuti” Paulo Coehlo”

Avevo proprio bisogno di una storia come questa negli ultimi tempi. Maria è una ragazza così giovane e innocente, che rimane innocente anche quando sceglie di prendere una strada difficile come quella della prostituzione. Maria è anche una sognatrice e tutti abbiamo dei sogni, tutti abbiamo bisogno della tenacia di portare avanti i nostri desideri. Qual’è il desiderio più grande di Maria? L’amore, che un giorno entra nella sua Vita nella figura di un pittore di successo alquanto infelice e sconsolato che la aiuterà a trovare la luce anche nel bel mezzo del buio infinito. Ci sono periodi neri, periodi in cui siamo infelici e non sappiamo se abbiamo ancora in mano le redini della nostra Vita ed è proprio in quei momenti che abbiamo bisogno di non perdere la speranza e sapere che in realtà l’amore ci guida sempre sotto forma di una “donna che ha il sorriso triste” se prendiamo decisioni sbagliate ma che è sempre accanto a noi. L’amore ci salva la Vita, l’Amore non si dimentica mai di noi. Un bellissimo libro romantico, mistico e spirituale, consigliatissimo!